From the stars of "The Good Place" to a pair of "Pretty Little Liars," check out our gallery of celebrity besties. Race - Il colore della vittoria - Coggle Diagram: Race - Il colore della vittoria La conquista della medaglia d'oro nel salto in lungo ai Giochi olimpici di Berlino da parte di Owens ha fornito alla stampa di tutto il mondo il pretesto per creare un caso di discriminazione razziale di cui il leggendario atleta sarebbe stato vittima. Anche la figlia di Owens, Marlene Owens Rankin, che a nome della "Jesse Owens Foundation" corresse la sceneggiatura del film, è dello stesso avviso: «In realtà, mio padre non si è mai sentito snobbato da Hitler. Genere: Biografico. Oltre che direttamente nell'autobiografia, la citazione si trova anche in: Hitler 'shook hands' with black 1936 Olympic hero Jesse Owens, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Race_-_Il_colore_della_vittoria&oldid=117599144, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Karsten Brünig, Luc Dayan, Kate Garwood, Stephen Hopkins, Jean-Charles Levy, Nicolas Manuel, Thierry Potok, Louis-Philippe Rochon, Dominique Séguin, George Acogny, Jonathan Bronfman, Christophe Charlier, Ben Grass, Al Munteanu, Forecast Pictures, Solofilms, Trinity Race. Spesso vado al cinema con gli amici o con la mia famiglia, ma di rado ciò che vedo mi colpisce “veramente”. Screenshots of Race: Il colore della vittoria. Controversy surrounds high school basketball coach Ken Carter after he benches his entire team for breaking their academic contract with him. However, as Owens struggles both with the obligations of his life and the virulent racism against him, the question of whether America would compete at all at the 1936 Olympics in Nazi Germany is being debated vigorously. Going to Ohio State to train under its track and field coach, Larry Snyder, the young African American athlete quickly impresses with his tremendous potential that suggests Olympic material. Jason Sudeikis Larry Snyder. Tarihin en iyi atl eti olmak için çıktığı yolda efsanevi bir yıldız olan ve 1936 Olimpiyatları ' nda Adolf Hitler 'in Ari üstünlüğü görüşüne karşı mücadele ederek dünya sahnesine çıkan Jesse Owens'ın gerçek ve etkileyici hikayesine tanık oluyoruz. Upon resolving that issue, Owens and his coach travel to Berlin to participate in a competition that would mark Owens as the greatest of America's Olympians even as the German film director, Leni Riefenstahl, locks horns with her country's Propaganda Minister, Josef Goebbels, to film the politically embarrassing fact for posterity. [6], Il film ha ottenuto il supporto della famiglia Owens, attraverso la Jesse Owens Foundation, Jesse Owens Trust e Luminary Group.[7]. 4.6 out of 5 stars 303. Get a sneak peek of the new version of this page. Anno: 2016. Un giorno Owens si infortuna per una scommessa, ma riesce a riprendersi in tempo per le Olimpiadi di Berlino. James Cleveland Owens è nato il 12 settembre 1913 in Alabama. Nella nuova scuola, un insegnante non ha compreso il suo forte accento e ha frainteso quando il … Use the HTML below. In 1947, Jackie Robinson becomes the first African-American to play in Major League Baseball in the modern era when he was signed by the Brooklyn Dodgers and faces considerable racism in the process. Come scrisse nella sua autobiografia, The Jesse Owens Story, Owens stesso raccontò come Hitler si alzò in piedi e gli fece un cenno con la mano, Il 24 gennaio 2014 è stato annunciato che la Forest Pictures stava sviluppando un film sull'atleta statunitense Jesse Owens, che ha ottenuto un record di quattro medaglie d'oro ai Giochi Olimpici del 1936. Nonostante la sua insistenza, però, nessuno di loro lo accontentò. Per James è iniziato un altro capitolo della sua vita, a partire dal... nome. Jesse Owens è stato un velocista e lunghista statunitense, noto per la sua partecipazione ai Giochi olimpici di Berlino 1936 dove fu la stella dei Giochi. Penso che giornalisti e scrittori mostrarono cattivo gusto inventando poi un'ostilità che non ci fu affatto.». Race is a 2016 biographical sports drama film about African-American athlete Jesse Owens, who won a record-breaking four gold medals at the 1936 Berlin Olympic Games. The story of a team of female African-American mathematicians who served a vital role in NASA during the early years of the U.S. space program. Il film è basato sulla vita dell’atleta afroamericano Jesse Owens, che vinse quattro medaglie d’oro alle Olimpiadi del 1936. However, as Owens struggles both with the obligations of his life and the virulent racism against him, the question of whether America would compete at all at the 1936 Olympics in Nazi Germany is being debated vigorously. Alle Olimpiadi di Berlino vinse quattro medaglie d'oro: il 3 agosto vinse i 100 metri, il 4 agosto il salto in lungo, il 5 agosto i 200 metri e il 9 agosto la staffetta 4×100. Find Race - Il colore della vittoria showtimes for local movie theaters. In the 1930s, Jesse Owens is a young man who is the first in his family to go to college. Going to Ohio State to train under its track and field coach, Larry Snyder, the young African American athlete quickly impresses with his tremendous potential that suggests Olympic material. Race - Il colore della vittoria (Race) è un film del 2016 diretto da Stephen Hopkins. Keep track of everything you watch; tell your friends. Nazione: Canada, Francia, Germania. Olympiastadion, Charlottenburg, Berlin, Germany. Hardy. race - il colore della vittoria DVD Italian Import jason sudeikis. \rFederico Buffa racconta la storia dellatleta afroamericano Jesse Owens, attraverso le immagini del film biografico a lui dedicato Race - Il Colore Della Vittoria .\r\rFederico Buffa racconta Jesse Owens Berlino 1936 Race - Il colore della vittoria. Film biografico sull'atleta afroamericano Jesse Owens, che vinse quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi del 1936 a Berlino, del cast fanno parte Stephan James, nel ruolo di Owens, Jason Sudeikis, Jeremy Irons, William Hurt e Carice van Houten. Race: il colore della vittoria 2h 14min 2016 7+ L’epica e straordinaria storia del pluricampione del mondo Jesse Owens che, nato povero ma con un dono atletico straordinario, alle Olimpiadi del 1936 lasciò Berlino e il terzo Reich senza parole vincendo 4 medaglie d’oro ed entrando di diritto nella leggenda. Non ho scuse per il nostro comportamento, ma all'epoca la stampa era molto allineata, e nessuno di noi voleva passare per quello che aveva riabilitato anche solo minimamente la memoria di Hitler il mostro.», Jesse Owens Biopic Gets Boost From Family, John Boyega, the Hero of ‘Star Wars: Episode VII,’ Has the Force, Jason Sudeikis, Jeremy Irons Join Jesse Owens Drama 'Race', Jesse Owens Biopic ‘Race’ Release Date Moved To February, Race: ecco il trailer del biopic sul Jesse Owens, Evitato da Roosevelt, non da Hitler: un film rivela la verità di Owens. Pele's meteoric rise from the slums of Sao Paulo to leading Brazil to its first World Cup victory at the age of 17 is chronicled in this biographical drama. In 1974, high-wire artist Philippe Petit recruits a team of people to help him realize his dream: to walk the immense void between the World Trade Center towers. About the Film Based on the incredible true story of Jesse Owens, the legendary athletic superstar whose quest to become the greatest track and field athlete in history thrusts him onto the world stage of the 1936 Olympics, where he faces off against Adolf Hitler's vision of Aryan supremacy. Race – il colore della vittoria, la biopic del velocista americano Jesse Owens, uscirà in Italia il 31 marzo. A tal proposito Mischner dichiarò: «Owens era deluso, scuoteva la testa in segno di disapprovazione. The theme is the racism in Germany when Hitler ruled in the 1930s' The theme is that German people didn't want him … [5] William Hurt ha ottenuto il ruolo di Jeremiah Mahoney, presidente della Amateur Athletic Union che cercò di boicottare le Olimpiadi del 1936. [8] In Italia è arrivato il 31 marzo seguente, distribuito dalla Eagle Pictures. This FAQ is empty. A biopic of the four-time Olympic gold medallist Jesse Owens. (2016). Title: Owens, sazio di successi (e ignaro del fatto che stava per stabilire un record storico) era pronto a rinunciare alla staffetta per lasciare il posto alle riserve. jesse owens “Race – Il colore della vittoria”: la clip in esclusiva. L'infanzia nel Sud è stata molto dura. [3] Boyega è stato sostituito dall'esordiente Stephan James. Race This February, witness the incredible true story of how Gold Medal Champion, Jesse Owens changed the world in 10.3 seconds. Al cinema dal 31 marzo. Stasera in Tv, lunedì 17 dicembre 2018, in prima serata va in onda Race – Il colore della vittoria. However, as Owens struggles both with the obligations of his life and the virulent racism against him, the question of whether … Del cast fanno parte Stephan James, nel ruolo di Owens, Jason Sudeikis, Jeremy Irons, William Hurt e Carice van Houten. Race – Il colore della vittoria. Stephan James Jesse Owens. Cast … As Cecil Gaines serves eight presidents during his tenure as a butler at the White House, the civil rights movement, Vietnam, and other major events affect this man's life, family, and American society. They both do some good "TV" acting, in that they hit a note of contemplation, or angst or sadness right before they jump to another scene and the previous scenes emotions were completely forgotten.A case in point was the championships where Owens hurts his back right before competing. Mister Smith Entertainment ha gestito le vendite internazionali del film al Berlino Film Market nel mese di febbraio. Read more about DVD formats.) Owens glares and says "no way" and then competes and sets all types of records and the injury was never spoken of, or referred to, or even was a factor in the race.All in all a "fine" motion picture, one that I will forget that I saw when I look back at the films that I viewed in 2016.6 (out of 10) stars and you can take that to the Bank (of Marquis. Rated PG-13 for thematic elements and language, 10 Things You Didn’t Know about Monique Heart, The Paley Center for Media to Celebrate Kerry Washington, Rep. Alexandria Ocasio-Cortez To Appear As Judge On ‘RuPaul’s Drag Race’, Indie Picks: 5 Movies We Want to See in February, The Most Exciting Real Life Sport Stories, Star Wars: Episode VII - The Force Awakens, Late Night with Seth Meyers: Amy Adams/Stephan James/Nana Kwame Adjei-Brenyah/Richard Danielson. Race - Il colore della vittoria. Written by Il film racconta la storia dell'atleta afroamericano Jesse Owens, vincitore di quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi del 1936 a Berlino. With Stephan James, Jason Sudeikis, Eli Goree, Shanice Banton. Race - Il colore della vittoria (tr/it) Zwycięzca (tr/pl) El héroe de Berlín (tr/es) Сила воли (tr/ru) Expand alternate titles [+4] Reviews There are no reviews for this film. When the American envoy finds a compromise persuasive with the Third Reich to avert a boycott, Owens has his own moral struggle about going. The Coast Guard makes a daring rescue attempt off the coast of Cape Cod after a pair of oil tankers are destroyed during a blizzard in 1952. 84K likes. Synopsis The incredible true story of gold medal champion Jesse Owens Based on the story of Jesse Owens, the athlete whose quest to become the greatest track and field athlete in history thrusts him onto the world stage of the 1936 Olympics, where he faces off against Adolf Hitler’s vision of Aryan supremacy. In his epic quest to be the greatest athlete in history, Owens (Stephan James, Selma) chooses to compete in the 1936 Berlin Olympics, where he must overcome not only elite competition, but also the brutal racial climate of Adolf Hitler's Germany. Product details. di thepapapower (Medie Superiori) scritto il 07.12.19. Il titolo gioca sul doppio significato della parola race, che in inglese significa sia "razza" che "corsa". Trama. Il film si apre sulla giovinezza di Jesse Owens, che negli anni Trenta si divide unicamente tra la famiglia e la sua passione per lo sport. Ecco la trama, il cast e tutte le curiosità sulla pellicola. You must be a registered user to use the IMDb rating plugin. In Pittsburgh, accomplished pathologist Dr. Bennet Omalu uncovers the truth about brain damage in football players who suffer repeated concussions in the course of normal play. The incredible true story of Olympic legend Jesse Owens is vividly brought to life in Race. "Race 1936 yılında Berlin Olimpik Oyunları'nda 4 adet altın madalya kazanan atlet Jesse Owens'ın hayatına odaklanıyor. Trailers not exist to date. SquareOne Entertainment e Entertainment One hanno ottenuto i diritti per la distribuzione in Germania e in Canada. SCHEDA FILM. Want to share IMDb's rating on your own site? Trailer. La tesi di Owens è stata confermata anche dal giornalista sportivo tedesco Siegfried Mischner,[11] che raccontò di aver assistito personalmente alla stretta di mano fra Hitler e Owens, avvenuta però nella "pancia" dell'Olympiastadion, e perciò lontano dagli occhi della stampa mondiale. Ma i suoi dirigenti, che vollero mettere in campo la squadra migliore, gli ordinarono di rimanere in pista. [2], Nell'aprile 2015 Boyega ha abbandonato il ruolo da protagonista in Race dopo essere stato ingaggiato per il film Star Wars: Il risveglio della Forza. Jesse Owens' quest to become the greatest track and field athlete in history thrusts him onto the world stage of the 1936 Olympics, where he faces off against Adolf Hitler's vision of Aryan supremacy. Genere: Azione & Avventura, Drammatica, Storia Durata: 134 min Regia: Stephen Hopkins Sceneggiatura: Anna Waterhouse, Joe Shrapnel Produttori: Stephen Hopkins, Karsten Brünig, Jean-Charles Levy, Nicolas Manuel, Louis-Philippe Rochon, Luc Dayan, Kate Garwood, Dominique Séguin Fotografia: Peter Levy Montaggio: John Smith Musica: Rachel Portman, … Jim White moves his family after losing his last job as a football coach, and at his new school he turns seven disappointing students into one of the best cross-country teams in the region. When the American envoy finds a compromise persuasive with the Third Reich to avert a boycott, Owens has his own moral struggle about going. Voto: Interessante. The film talks about a black man, named Jesse Owens who loves running. Nel pomeriggio di quel 4 agosto, infatti, allo stadio olimpico era presente anche Adolf Hitler. Based on the story of Jesse Owens, the athlete whose quest to become the greatest track and field athlete in history thrusts him onto the world stage of the 1936 Olympics, where he faces off against Adolf Hitler's vision of Aryan supremacy. Actors: Stephan James, Jason Sudeikis, William Hurt, Jeremy Irons, Eli Goree; Directors: Stephen Hopkins; Format: PAL; Language: English; Region: Region 2 (This DVD may not be viewable outside Europe. [4] Il 29 settembre 2014, Carice van Houten si è unita al cast nel ruolo della regista e fotografa Leni Riefenstahl, invitata da Hitler a riprendere le Olimpiadi del 1936, che ha pubblicato in forma di un film documentario nel 1938 con il titolo Olympia. Dichiarò: "Ho già vinto tre medaglie d'oro. Jesse Owens è stato un velocista e lunghista statunitense, noto per la sua partecipazione ai Giochi olimpici di Berlino 1936 dove fu la stella dei Giochi. Partly, I blame the director, but there should also be fault found in the two lead performances of Stephan James (as Jesse) and Jason Sudekis as his coach, Larry Snyder. Jason Sudeikis e Jeremy Irons sono entrati nel cast, per interpretare rispettivamente Larry Snyder, allenatore ossessivo di Owens, e Avery Brundage, capo del comitato olimpico americano. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 29 dic 2020 alle 00:09. Il film è incentrato sulla vita dell'atleta afroamericano Jesse Owens (Stephan James), che vinse quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi del 1936 a Berlino. In realtà, stando all'autobiografia scritta dallo stesso Owens,[10] le cose si svolsero in modo molto diverso: «Dopo essere sceso dal podio del vincitore, passai davanti alla tribuna d'onore per rientrare negli spogliatoi. Se il primo salto è dato come nullo, nei successivi Owens vince. Race - Il colore della vittoria non è un capolavoro del cinema, ma è un racconto importante e corretto di una vicenda che, come si dice, ha fatto la storia. I film, che a detta di chi ci lavorava avrebbe dovuto ricostruire l'episodio del superfamoso "confronto" fra il campione di colore e il Führer nazista sulla base della versione sempre sostenuta dallo stesso Jesse Owens,[9] si attiene invece, riguardo all'episodio appena citato, alla narrazione "ufficiale" e comunemente accettata, secondo la quale al momento della premiazione Hitler abbandonò il palco d'onore ignorando a bella posta l'afroamericano Owens, reo di aver sconfitto il tedesco e "ariano" Luz Long. Il film è stato girato fra: Montréal (e nel quartiere Vieux-Montréal), Longueuil e Berlino; alcune scene sono state girate anche all'interno dell'Olympiastadion. Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 19 febbraio 2016 dalla Focus Features. Il suo record di quattro ori in una stessa Olimpiade (nell'atletica leggera) fu eguagliato soltanto alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 dal connazionale Carl Lewis, che vinse quattro ori nelle stesse gare. [1] Stephen Hopkins è stato ingaggiato per dirigere la pellicola basata su una sceneggiatura di Joe Shrapnel e Anna Waterhouse. Also starring Jason Sudekis (We're the Millers) and Academy Award … A 35 anni dalla sua morte, Race - il colore della vittoria racconta la storia di Jesse Owens, l'atleta vincitore di quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi di Berlino del 1936 attraverso la voce di sua figlia Marlene, promettendo di smentire alcune falsità sulla vita del campione come, ad esempio, di quando il Führer non volle stringergli la mano. The story of the life and academic career of the pioneer Indian mathematician, Srinivasa Ramanujan, and his friendship with his mentor, Professor G.H. Alla fine del film, nonostante abbia vinto quattro medaglie alle olimpiadi e abbia superato il record di medaglie del suo allenatore, quando, rientrati negli Stati Uniti, vanno a festeggiare in un ristorante, Owens viene obbligato a entrare dal retro, nonostante le proteste del suo allenatore. Race - Il colore della vittoria è un film biograico diretto da Stephen Hopkins con Stephan James nei panni di Jesse Owens, l'atleta che in 10,3 secondi Race – Il colore della vittoria: la trama del film. DVD. Vince in varie prove, finché non arriva quella di salto in lungo, in cui sbaglia il primo salto, poiché era abituato a segnare il punto dove cadeva il concorrente e dove sarebbe dovuto cadere lui. Il Cancelliere tedesco mi fissò, si alzò e mi salutò agitando la mano. Inaspettatamente, mentre passa attraverso le cucine, Jesse viene fermato dal ragazzo che lavora come lift-boy, che gli chiede un autografo. Io feci altrettanto, rispondendo al saluto. Di fronte alla vittoria di Owens contro il tedesco Luz Long (il migliore atleta tedesco, nonché amico di Owens), si dice che il Führer indispettito si sia alzato e uscito dallo stadio per non stringere la mano al nero americano. Durata: 134 min. Titolo originale: Race. Dopo essere stato aggiunto alla squadra della staffetta, il 9 agosto concluse le sue fatiche olimpiche con la vittoria in quest'ultima specialità. Facebook: .\r\rFestival IMMaginario presenta Le Olimpiadi del 1936 con Federico Buffa 8 novembre ore 21.00 - Teatro … You can write a review by pressing the "review" button above. Actors. As soon as the movie hits on a topic, it moves on to some sort of "feel good" moment, mostly of Owens winning a race.While the stakes in the world were high at the time, the stakes in this movie never really seemed high. Race - Il colore della vittoria (Race) è un film biografico del 2016 diretto da Stephen Hopkins. View production, box office, & company info. Solofilms e Trinity Race avrebbero co-prodotto il film, con John Boyega nel ruolo di Owens. Going to Ohio State to train under its track and field coach, Larry Snyder, the young African American athlete quickly impresses with his tremendous potential that suggests Olympic material. Race – Il colore della vittoria è al momento l’unico biopic sull’eroe dei Giochi di Berlino del 1936, Jesse Owens, che è riuscito ad arrivare sullo schermo. In realtà le cose andarono diversamente. Al saluto finale con la premiazione, Owens fa il saluto americano, non quello nazista, davanti a Hitler presente nello stadio. Come segno di rispetto, il concorrente gli dà la mano. 8 of 14 people found this review helpful. Add the first question. Jesse Owens' quest to become the greatest track and field athlete in history thrusts him onto the world stage of the 1936 Olympics, where he faces off against Adolf Hitler's vision of Aryan supremacy. There's a confrontation scene between Owens and Snyder where the coach declares "I'm going to scratch you" from this very big race. Race - Il colore della vittoria (da cui, sopra, alcune sequenze con Stephan James che interpreta Jessie Owens) dal 3 agosto è disponibile anche in Home Video oltre che Dvd e Blu-Ray. Di quella stretta di mano Owens possedeva però una fotografia, che custodiva gelosamente nel portafoglio, e che negli anni '60 mostrò a Mischner e ad alcuni suoi colleghi affinché lo aiutassero a cambiare la versione falsa ma già allora universalmente riconosciuta della vicenda. Ambientato tra Berlino e Montreal, Race rivela al mondo la … Race - Il colore della vittoria non è un capolavoro del cinema, ma è un racconto importante e corretto di una vicenda che, come si dice, ha fatto la storia.. Il film racconta di Jesse Owens, l'atleta nero dell'Alabama che nel 1936 vinse quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi di Berlino: i 100, i 200, la staffetta 4X100 e il salto in lungo. In retrospettiva, mio padre fu profondamente ferito dal fatto che Franklin Delano Roosevelt, il presidente americano dell'epoca, non l'avesse ricevuto alla Casa Bianca.». Race Movie. Was this review helpful to you? Number of discs: 1; Classification: … Next. Negli anni trenta Jesse Owens (un ragazzo afroamericano) diventò un campione di atletica, vincendo quattro medaglie d'oro ai Giochi olimpici del 1936, tenutosi a Berlino. Race - Il colore della vittoria 2016. Upon resolving that issue, Owens and his coach travel to Berlin to participate in a competition that would mark Owens as the greatest of America's Olympians even as the German film director, Leni Riefenstahl, locks horns with her country's Propaganda Minister, Josef Goebbels, to film the politically embarrassing fact for posterity. Negli anni '30 l'afroamericano Jesse … In the 1930s, Jesse Owens is a young man who is the first in his family to go to college. After a near-fatal plane crash in WWII, Olympian Louis Zamperini spends a harrowing 47 days in a raft with two fellow crewmen before he's caught by the Japanese navy and sent to a prisoner-of-war camp. Only 4 left in stock. In the 1930s, Jesse Owens is a young man who is the first in his family to go to college. Il film racconta di Jesse Owens, l'atleta nero dell'Alabama che nel 1936 vinse quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi di Berlino: i 100, i 200, la staffetta 4X100 e il salto in lungo. La straordinaria vicenda di Jesse Owens, l’atleta nero vincitore di 4 ori ai Giochi Olimpici di Berlino del 1936. di Laura Cotta Ramosino | 5 Apr 2016 | AL CINEMA, FILM, INTERESSANTE. Il film parla inizialmente della vita quotidiana di Owens, cioè lavoro-sport-casa, che viene completamente cambiata quando va a fare un colloquio con colui che sarà il suo nuovo allenatore, il quale, notando le sue doti, lo allenerà duramente. Regia di: Stephen Hopkins. Il bambino ha dato il suo contributo al magro bilancio familiare raccogliendo il cotonenei campi dei grandi latifondisti, fino a che la famiglia si è trasferita a Cleveland, in Ohio, durante quella che è conosciuta come la "grande migrazione afroamericana". Kenneth Chisholm (kchishol@rogers.com), RACE is a "by-the-numbers" bio-pic of Jesse Owens and his 4 Gold Medals won at the 1936 Olympics in the heart of Nazi Germany. Directed by Stephen Hopkins. Lasciamoli gareggiare, se lo meritano!". Per questa ragione ho scelto di raccontare la trama e le mie impressioni sul film “Race- Il colore della vittoria”, una pellicola che ho apprezzato particolarmente e il cui argomento è quanto mai attuale anche ai nostri … A perfectly agreeable - and instantly forgettable - movie that skims the surface, but never really delves into, the events that transpired.Director Stephen Hopkins has mainly worked in television and it shows as this film was nice, hitting on some controversial topics of race and politics, but never really hitting them too hard. £9.67. He trains a lot to participate in the Olympic games in Berlin, followed by his coach, but since he is black he has problems in participating in the Olympics, but in the end he is able to participate and wins four gold medals.

Perfect Base Mp3, Comune Di Gergei Concorsi, Palazzo Mocenigo Este, Manuale Di Pedagogia Pdf, Mai Più Come Te Karaoke, Sei Il Mio Porto Sicuro, San Giustino Valdarno Abitanti,